TI HA PUNTO L’APE – CONSIGLI UTILI…


Translate/Ubersetzen/Traducere/Traduire

       ape

Siamo in piena Primavera , il sole splende e la natura si risveglia,cosi anche gli insetti che a delle volte ci infastidiscono e ci vengono a pungere. C’è da dire che il corpo di ognuno di noi agisce diversamente alle punture degli insetti, ad alcuni la pelle diventa rossa  nel punto della puntura,ad alcuni di noi la pelle si infiamma (con la puntura si rilasciano allergeni che provocano una microreazione allergica oppure sostanze che creano l’ infiammazione) , alcune persone  possono addirittura sviluppare una reazione allergica grave e arrivare allo shock anafilattico .

Ma vediamo un po il consiglio dello specialista al riguardo!

       Che cosa si può fare?

La prima cosa da fare sono li impacchi con acqua fredda o ghiaccio che possono aiutare a ridurre arrossamento, gonfiore e dolore. Applicare delle creme lenitive o all’ossido di zinco,creme antibiotiche o delle creme al cortisone. Cercare assolutamente di non grattare la lesione per non rischiare che si infetti e nel caso in cui ci si gratta e si formino delle piaghette è meglio disinfettare . Se poco dopo la puntura compaiono delle difficoltà respiratorie e forte infiammazione, bisogna cercare subito l

Nel caso di puntura d’ape la prima cosa da fare è di togliere assolutamente l’ago.

Quindi non vi spaventate di andare in mezzo alla natura perchè c’è sempre un rimedio.Amate la natura e la natura amerà voi!

Annunci

16 pensieri su “TI HA PUNTO L’APE – CONSIGLI UTILI…

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    ottimo consiglio… ma tu per caso sai cosa si poi fare se vieni punto dal flebotomo??.. a me fa sempre una reazione essagerato ..

    • vadana33 ha detto:

      Penso che vada bene una crema antibiotica,ma se tu avessi della febbre alta o altri sintomi dovresti consultare il medico perché il flebotomo può trasmettere dei virus,che se non curati ,potrebbero risultare pericolosi…

  2. giulyfruly ha detto:

    L’ha ribloggato su giulyfrulye ha commentato:
    E tra i rimedi naturali della nonna c’è anche l utilizzo di una cipolla tagliata a metà, la quale, contenendo ammoniaca, una volta sfregata sulla zona del corpo punta fa sparire il bruciore!
    provare x credere ;-P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...